Verifiche

Impianti di messa a terra

VERIT srl è un Organismo di Ispezione di Tipo A con il Sistema di Gestione conforme alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020 Abilitato dal Ministero Competente (MISE) ad effettuare le “verifiche” in materia di sicurezza degli impianti di messa a terra, impianti di protezione dai fulmini e impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione di cui al DPR n° 462/01. 

VERIFICHE DI LEGGE

Secondo il “Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro” (D.Lgs.n° 81/08 e s.m.i – artt. 86, comma 1, e 296) il datore di lavoro ha l’obbligo di sottoporre a “verifiche di legge” periodiche e straordinarie gli impianti di cui al DPR n° 462/01.

Verifiche

  • $Impianti di messa a terra
  • $Installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche
  • $Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione

Frequenza

Gli impianti di terra, le installazioni o dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, gli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione devono essere verificati:

Nei luoghi soggetti a maggior rischio di incendio (ad es. attività soggette alla Prevenzione Incendi secondo direttive del Comando Provinciale Vigili del Fuoco), in locali adibiti ad uso medico e simili (ad es.negli ospedali, case di cura, ambulatori e studi medici/dentistici/veterinari, luoghi per estetisti, ecc), nei cantieri, nei luoghi con pericolo di esplosione: ogni due anni.

In tutti gli altri casi: ogni cinque anni.

ABILITAZIONE MINISTERIALE

VERIT ha ricevuto il rinnovo dell’abilitazione dal Ministero dello Sviluppo Economico con decreto del 02/08/2021 a seguito accreditamento da parte di ACCREDIA, Ente Italiano di Accreditamento (Certificato di Accreditamento ISP N.411E REV. 00)

RICHIEsta di offerta

Per inviare la richiesta di offerta di verifica degli impianti ai sensi del DPR 462/01 compilare i campi sottostanti. I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.

I dati dell'impianto da verificare coincidono con i dati del cliente?

Le attività di Ispezione sono eseguite in conformità a quanto riportato nel “Regolamento di Ispezione ai sensi del D.P.R. 462/01” (R.G. 02); tale documento costituirà parte integrante dell’offerta dell’Organismo.

VERIT opera in conformità al nuovo Regolamento Europeo GDPR n. 679/2016. Per qualsiasi informazione a riguardo si prega di consultare l’informativa sulla privacy o di contattare l’indirizzo email info@verit.it.